“… a Luciana Manelli, per avermi trasmesso il suo amore per l’arte in tutte le sue sfaccettature”

L’arte esposta nelle gallerie di un prestigioso centro commerciale ha fatto da sfondo al mio primo incontro con Isa Locatelli.
Spigliata, molto portata al contatto umano. Artista volubile, aperta alle nuove realtà.
Questo è il pregio di Isa Locatelli, non è chiusa nella sua produzione, la sua visione è ampia così come la sua curiosità e la sua voglia di mettere in atto una pittura comunque personale e poco influenzata.

Entrare nel suo studio è come entrare nel magazzino di un emporio…non si butta niente, non ci si priva di niente; tutto è catalogato, tutto è disponibile nel momento del bisogno.

Le varie fasi applicative hanno dato frutti diversi per una interpretazione personale di chi osserva le sue opere, una scoperta continua e senza fine.

                                                                                                                                             Marilena Buratti

53 Q catalogo Mostra personale Viaggio  Interiore
54 Q Isa con il critico d'arte Laura Rangoni
55Q
Villa Brasca, Mezzago Brianza (Milano)
a cura di Marilena Buratti
19 – 27 maggio 2007