Artista contemporaneo

Vorrei la bellezza e la semplicità delle cose:

che sia un pezzo di carta – vibrante come corde di violino, o di juta – ruvido e povero, di legno – caldo e vero, o di ferro – forte e grezzo, non fa differenza, purché sia bello e plasmato come desidero
29 . 2012 Il pescatore e il mare